Press "Enter" to skip to content

Storia

Il Forum del Terzo Settore si è costituito nel 1997 con l’obiettivo principale della valorizzazione delle attività e delle esperienze che le cittadine e i cittadini organizzano autonomamente sul territorio per migliorare la qualità della vita, delle comunità,attraverso percorsi, anche innovativi, basati su equità, giustizia sociale, sussidiarietà e sviluppo sostenibile.

È un’organizzazione che opera negli ambiti del Volontariato, dell’Associazionismo, della Cooperazione Sociale, della Solidarietà Internazionale, della Finanza Etica, del Commercio Equo e Solidale del nostro Paese.

I principali compiti :

  • la rappresentanza sociale e politica nei confronti di Governo ed Istituzioni;
  • il Coordinamento e il sostegno alle reti interassociative;
  • la Comunicazione di valori, progetti e istanze delle realtà organizzate del Terzo Settore.

In Friuli Venezia Giulia il Forum nasce nel 3 giugno 2013, è un’associazione senza scopo di lucro costituita con il fine di rappresentare, nell’ambito del territorio regionale, i valori e le istanze del Terzo Settore e promuovere, valorizzare e potenziare l’azione del volontariato, dell’associazionismo, della cooperazione sociale, dell’economia sociale, della mutualità volontaria, della solidarietà sociale e internazionale.

Attività sociali:

  • promuovere e organizzare attività volte alla diffusione dei valori, dei progetti e istanze delle realtà organizzate del Terzo Settore;
  • svolgere attività di rappresentanza sociale e politica dei valori e delle istanze comuni dei soci aderenti nei confronti delle Istituzioni regionali e locali;
  • svolgere attività di promozione, studio, analisi, ricerca e consulenza tecnico-scientifica nelle materie e nei settori oggetto dei propri scopi istituzionali;

“Il Terzo Settore è l’espressione dei principi fondanti della solidarietà in tutte le sue forme e manifestazioni, è la messa in pratica del valore della relazione e della condivisione con l’altro. Alto è il suo contributo alla formazione dell’uomo solidale e di cittadini responsabili, della rimozione delle diseguaglianze economiche, culturali, sociali e politiche. Ponendosi come coscienza critica e punto di diffusione dei valori della pace, della non violenza, della libertà, della tolleranza, il Terzo Settore promuove stili di vita caratterizzati dal senso della responsabilità, dell’accoglienza, della partecipazione e della giustizia sociale.”

– Debora Sarracchiani, Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia